Prenotazione
DIRETTA

Una panoramica
dei vantaggi

  • Prenotazione delle ultime camere disponibili
  • Prenotazione di offerte last minute
  • Sfizioso pranzo a buffet, utilizzo delle piscine e accesso all’area sauna il giorno della partenza
  • Disponibilità di tutte le tipologie di camere
  • Consulenza individuale e pacchetti su misura
  • Flessibilità riguardo a richieste speciali
  • Informazioni attendibili e aggiornate
Prenotate ora
la vostra vacanza!

Bici da corsa

Lago di Fontana Bianca

Da Gargazzone percorriamo la pista ciclabile fino a Lana. Dopo aver attraversato il paese, al bivio imbocchiamo la strada per la Val d’Ultimo. Arrivati al primo paese, ovvero San Pancrazio, ci siamo già lasciati alle spalle un discreto dislivello. All’altezza dei laghi artificiali, il tragitto diventa più pianeggiante. Poco prima della fine della valle incontriamo l’area sciistica Schwemmalm, dove ha iniziato la sua carriera Dominik Paris, due volte vincitore della gara di discesa libera a Kitzbühel. Arrivati a Santa Gertrude, ultimo paese della valle, svoltiamo a destra e seguiamo la strada fino al Lago di Fontana Bianca. Al ritorno, percorriamo lo stesso itinerario dell’andata o uno più lungo attraverso Lauregno e il Passo della Palade verso Lana, tornando a Gargazzone lungo la ciclabile.

Bici da corsa

Il classico: Mendola - Palade

Dal theiner’s pedaliamo fino a Caldaro per scaldare i “motori”. Da qui ci dirigiamo verso il Passo della Mendola (1.363 m) superando i suoi splendidi tornanti. Scolliniamo e proseguiamo fino al Passo Palade (1.518 m), attraversando l’incantevole altopiano della Val di Non. Infine, ci godiamo l’emozionante discesa verso Lana. Da qui raggiungiamo la stazione di Postal e prendiamo la pista ciclabile verso Bolzano per tornare al Bio Vitalhotel. L’itinerario può essere completato anche nella direzione opposta (variante più impegnativa).

Trekking/E-Trekking

San Leonardo in Passiria

Percorriamo la ciclabile fino a Merano, attraversiamo lo storico Sentiero di Sissi e superiamo i primi metri di dislivello fino ad addentrarci nella caratteristica Val Passiria. Pedalando lungo il fiume, attraversiamo diversi paesini. Dopo 30 km raggiungiamo la meta dell’escursione: San Leonardo. Qui la valle si divide: un tragitto porta al Passo del Rombo, mentre un altro a quello di Monte Giovo, particolarmente apprezzato dagli amanti della bici da corsa. Dopo una sosta nel luogo natio di Andreas Hofer, combattente per la libertà del Tirolo, ritorniamo a Gargazzone.

Trekking/eTrekking

Tour dei vigneti a Nalles

Da Gargazzone, pedaliamo attraverso i meleti fino a Nalles (verso Bolzano). Qui inizia una piccola salita che porta ad Andriano, paese ad alta vocazione vinicola. Al ritorno seguiamo lo stesso percorso dell’andata. In alternativa, percorriamo la Strada del Vino o la pista ciclabile lungo l’Adige.

MTB/eMTB

Sant’Ippolito

Da Gargazzone, percorriamo la pista ciclabile fino a Lana (verso Merano), prima di superare i primi trecento metri di dislivello in salita su un trail. A questo punto, il cosiddetto “Vorbichl” si trasforma nel nostro terreno di gioco. Trail poco impegnativi di difficoltà S1 regalano fantastiche emozioni. Dopo una pausa a Tesimo mettiamo nel mirino la meta del tour: Sant’Ippolito. Oltre alla chiesa, teatro di numerosi matrimoni, è soprattutto il grandioso panorama ad attirare lo sguardo. All’orizzonte si possono ammirare 20 località e circa 40 castelli o rovine. Torniamo a Lana percorrendo trail molto vari. Infine, prendiamo la ciclabile (verso Bolzano) facendo ritorno a Gargazzone. Variante: attraverso Via Moso verso Tesimo.

Ecco il nostro video.

MTB/eMTB

Völlaner Badl

Partendo da Gargazzone, seguiamo il sentiero “Moosweg” (n. 18) per Tesimo. Superiamo la collina di Sant’Ippolito e scendiamo a valle dopo il laghetto di Narano. Nel centro di Foiana, prendiamo la strada per il Völlaner Badl. Al ritorno, percorriamo la strada o trail poco impegnativi (S1-S2) fino a Lana e torniamo a Gargazzone lungo la ciclabile, passando per Postal.

MTB/eMTB

Heacher

Dal theiner’s garten percorriamo per un breve tratto la strada principale fino a Postal. Dopo aver superato la chiesa, affrontiamo i primi 300 metri di dislivello. Il tour prosegue piacevolmente: pedaliamo sempre lungo il pendio su un percorso collinare, assaporando una magnifica vista sulla Val d’Adige e l’ingresso della Val Venosta. Passando sotto i Giardini di Castel Trauttmansdorff, imbocchiamo nuovamente la strada principale e prendiamo la pista ciclabile per tornare al theiner’s garten. Consiglio: vale la pena fare una tappa alla cascata di Fragsburg, aggiungendo 100 metri di dislivello.

MTB/eMTB

Laghi di Monticolo

Si parte dalla stazione di Castel Firmiano. Da qui si prosegue lungo il bel percorso ciclabile della vecchia ferrovia fino ad Appiano (20 km). Qui seguiamo la ciclabile in direzione Caldaro. Immersi tra meleti e vigneti, si ammira la vista sul Lago di Caldaro. Ora si prende la strada forestale, un ampio sentiero, fino al Lago di Monticolo Grande e successivamente fino al Lago di Monticolo Piccolo. Dopodiché, si raggiunge il punto più alto del tour, circa 500 m s.l.m., da dove inizia la discesa verso Cornaiano (si consiglia di concedersi un aperitivo nella piazza del paese vicino alla romantica fontana). Per finire, si scende ad Appiano e si fa ritorno a Castel Firmiano.

Ecco il nostro video.

 

 

MTB/eMTB

Cascata di Fragsburg

Tour panoramico per mountain bike che parte dall’hotel, supera Postal e raggiunge Castel Fragsburg e la cascata più alta dell’Alto Adige. Le montagne intorno a Merano sono una meta gratificante per i ciclisti. Sempre accompagnati da una bella vista, si prosegue lungo sentieri più ampi, come lungo sentieri stretti e scoscesi. La nostra destinazione, la cascata di Fragsburger, è nascosta in un’insenatura della valle dietro l’omonimo castello, che si raggiunge da un sentiero tra i meleti. La strada del ritorno conduce attraverso Freiberg con il Castello del Gatto fino alla circonvallazione Sinigo-Scena. Infine si prende la ciclabile verso Gargazzone.

Ecco il nostro video.

MTB/eMTB

Greiter

Partendo dal nostro bike hotel, percorriamo la pista ciclabile verso Merano fino all’uscita di Sinigo. Pedaliamo fino a Castel Rametz, passando davanti ai famosi Giardini di Castel Trauttmansdorff. Svoltiamo in Via Labers e proseguiamo fino a Castel Fragsburg. Seguendo le indicazioni, raggiungiamo il maso Greiter, a ca. 950 metri di altitudine. Al ritorno seguiamo lo stesso percorso o affrontiamo un flow trail di difficoltà S1, che conduce a Sinigo.

Questo sito prevede l’utilizzo dei cookies per garantiere le migliori funzionalità. Si avverte che, in caso di disattivazione, potrebbe non essere garantita la completa funzionalità del sito.
OK
Dettagli
Disattivare