Prenotazione
DIRETTA

Una panoramica
dei vantaggi

  • Prenotazione delle ultime camere disponibili
  • Prenotazione di offerte last minute
  • Sfizioso pranzo a buffet, utilizzo delle piscine e accesso all’area sauna il giorno della partenza
  • Disponibilità di tutte le tipologie di camere
  • Consulenza individuale e pacchetti su misura
  • Flessibilità riguardo a richieste speciali
  • Informazioni attendibili e aggiornate
Prenotate ora
la vostra vacanza!


Sulle tracce della biodinamica

Il nuovo percorso didattico al Bergerhof

Accanto al theiner’s garten si trova il Bergerhof, il regno di Ingo Theiner. Su una superficie di sette ettari, coltiva frutta biologica tra cui pere Williams, prugne, albicocche e, soprattutto, varietà di mele quali Braeburn, Topaz, Gala, Pilot o Gold Rush. Per ottenere un raccolto ancora più ricco, nel 2017 ha puntato su pesche, nettarine, paw paw, uve da tavola nonché mele antiche e a polpa rossa. Ingo fornisce i suoi prodotti anche al theiner’s garten, che gestisce insieme alla famiglia ricoprendo la posizione di presidente del consiglio di amministrazione.

Nel maso, è stato realizzato un percorso didattico per illustrare agli ospiti dell’hotel l’agricoltura biodinamica. “Mio padre Walter ha convertito il Bergerhof al biologico nel 1980. Dal 1984 siamo in possesso della certificazione Demeter per la produzione biodinamica. Siamo stati fra i primi masi a ottenerla in Italia”, racconta Ingo.
Lui porta avanti gli insegnamenti di suo padre. Ha sviluppato un particolare interesse per i campi, completando perfino una formazione specifica. Osserva e percepisce ciò di cui hanno bisogno la terra, gli alberi e le piante. “Non vedo un albero solo come tale, bensì come un partner. Spesso mi ritaglio di proposito del tempo per camminare tra le coltivazioni e capire cosa potrebbe giovare alle piante”, spiega l’agricoltore. Questa è l’essenza del metodo biodinamico.

Corno-letame e corno-silice sono il nucleo della biodinamica. Questi preparati sono sostanze ricavate direttamente dalla natura, trattate secondo una modalità prestabilita (es. sotto terra) e impiegate in quantità ridotte. Favoriscono il processo di compostaggio, rivitalizzando la terra, con un’azione simile a quella dei prodotti omeopatici.

Oltre a essere un frutticoltore biodinamico, Ingo coltiva un’altra passione: la produzione di distillati. Al Bergerhof, ha coronato il suo sogno. Qui, realizza diversi distillati di alta qualità, degustati e venduti anche al theiner’s garten; al pari del miele, prodotto da un amico apicoltore sul suo maso. “I nostri prati sono un paradiso per le api. Infatti, tra le file di alberi, semino varietà di trifoglio, erbe mediche o senape gialla, affinché i laboriosi insetti possano trarre tutto il nutrimento di cui hanno bisogno”, conclude Ingo.

Curiosità: i fiori che adornano il theiner’s garten provengono dal Bergerhof e vengono coltivati secondo principi biologici, proprio come la frutta.

Questo sito prevede l’utilizzo dei cookies per garantiere le migliori funzionalità. Si avverte che, in caso di disattivazione, potrebbe non essere garantita la completa funzionalità del sito.
OK
Dettagli
Disattivare